Parroci Priori

Storico

1609 – 1636

Prete Giovan Antonio Spezza, da Mezzovico. Don Spezza era già presente a partire dal 1583. Eretta la parrocchia nel 1609, ne divenne il primo parroco.

1638 – 1660

Bernardino Albertolli, del luogo, che prima fu Cappellano a Bioggio.

1660 – 1683

Domenico Rossi, che poi fu prevosto di Sessa ove morì nel 1695.

1684 – 1717

Giovan Pietro Magistretti, da Torricella. Si firmava “Eques aureatus” o “Eques Palatinus”  (Cavaliere).

1717 – 1747

Francesco Antonio De Vincenti, da Castelrotto.

1747 – 1774

Giacinto De Vincenti, nipote di Francesco Antonio.

1775 – 1811

Francesco Rusca, da Serocca d’Agno. Don Rusca fu il primo a portere il titolo di “Priore”. Si fece più volte coadiuare, specialmente dal nipote Can. Mario Rusca, che gli succedette.

1811 – 1815

Can Mario Rusca.

1815 – 1846

Francesco Albrizzi, da Torricella.

1846 – 1866

Pietro Terribilini, da Vergelletto.

1866 – 1872

Quinto Morganti, di Manno. Morì in parrocchia a soli 50 anni di vaiolo, contagiatosi mentre prestava assistenza a detentori del morbo.

1873 – 1923

Gaspare Grassi, oriundo della Diocesi di Novara, fu parroco per 50 anni, morì in parrocchia all’età di 78 anni. Per diversi anni fu coadiuvato dal nipote don Michele Grassi già parroco di Magliaso.

1923 – 1929

Pietro Pedrazzini, da Campo Vellemaggia. Fu dapprima parroco a Certara e Claro, e dopo Gravesano fu prevosto di Gordola dove morì nel 1948.

1929 – 1940

Paolo Simona, da Locarno. Dottore all’Università Gregoriana di Roma in folosofia e teologia, bacelliere in diritto canonico. Dapprima fu parroco a Novaggio, Palagnedra e Muralto, e dopo Gravesano fu parroco a Contra e Mergoscio. Morì a Contra nel 1950.

1940 – 1972

Arturo Papa, da Osogna. Ordinato sacerdote nel 1923 fu dapprima Vicario a Malvaglia, parroco di Someo Giumaglio e Coglio. Morì in parrocchia il 12 luglio 1972 a 74 anni nel suo cinquantesimo anno di sacerdozio.

1973 – 1987

Alberto Quadri, da Tesserete. Giunse a Gravesano dopo aver operato nelle parrocchie di Quinto, Rivera e Caslano. In seguito fu designato parroco della parrocchia del Sacro Cuore di Lugano.

1987 – 1990

Leonardo Monti, da Foglizzo (Torino). Sacerdote salesiano. È stato insegnante in diverse case salesiane e direttore del Collegio Don Bosco di Maroggia. Morì in parrocchia all’età di 65 anni.

1991 – 1994

Matteo Pontinelli, da Bironico. Insegnante al Collegio Papio di Ascona. Dopo Gravesano è stato segretario particolare di Mons. Eugenio Corecco. Attualmente è parroco in Collina d’Oro.

1994 – 2008

Dott. Carlo Cattaneo, da Seregno. Prima di giungere a Gravesano è stato vicario a Minusio. Dal 1. settembre 2008 prevosto di Agno e dal giugno del 2020 archivista e bibliotecario in Curia. Da anni è professore alla facoltà di teologia di Lugano.

2008 – 2011

Claudio Premoli, originario di Busto Arsizio. È stato insegnante a Lucino, parroco a Rivera, e per otto anni parroco a Vacallo. Attualmente è arciprete di Mendrisio.

2011

Massimo Braguglia da Losone. Ha svolto il suo ministero sacerdotale a Davesco-Soragno e come vicario a Tesserete. Oltre a essere parroco di Gravesano, è vicario foraneo del vicariato Vedeggio-Malcantone e responsabile dell’Opera Pellegrinaggi Diocesani.